Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Flaminia4 set15Livorno
Gavorrano4 set15Tau Altopascio
Ghiviborgo4 set15Ponsacco
Orvietana4 set15Arezzo
Poggibonsi4 set15Grosseto
Sangiovannese4 set15Ostiamare
Seravezza4 set15Città di Castello
Trestina4 set15Pianese
Terranuova4 set15Montespaccato
MONDO AMARANTO
Sara davanti al Duomo di Milano
NEWS

Mercato, Esposito si allena con l'Arezzo. Capuano comincia l'opera di invecchiamento della rosa

Novità alla seduta di via Arno: al gruppo si è aggregato il 30enne regista che l'allenatore ha già avuto alle sue dipendenze ai tempi della Juve Stabia. Un paio di settimane di test e poi la società deciderà se procedere al tesseramento, colmando il vuoto lasciato dall'addio di Sperotto. A gennaio altri movimenti, rispettando il tetto dei 24 e senza rinunciare ai contributi della legge Melandri



il gruppo amaranto in allenamento oggi a via ArnoIl primo rinforzo di mercato potrebbe arrivare prima di Natale. Si tratta di Gennaro Esposito, centrocampista classe '85 che da oggi si sta allenando con l'Arezzo. Nato a Napoli, attualmente svincolato, l'anno scorso ha messo insieme 23 presenze con la maglia del Venezia, che guidò da capitano alla vittoria per 2-0 ottenuta al Comunale. 

 

Buona la sua carriera: una presenza in A con il Siena, 23 in B con il Cesena e con il Verona, anche se Esposito è stato per molti anni il prototipo del regista ideale per puntare a vincere la serie C. Non a caso ha vestito le maglie di Gallipoli, Verona e Perugia, per poi trasferirsi a Salerno nel 2013 senza giocare molto (solo 7 apparizioni).

Capuano lo ha già allenato nella stagione 2006/07 alla Juve Stabia (31 presenze, un gol) e questo è un dettaglio di grande rilievo. Non è un mistero che l'allenatore debba puntare a rinforzare la rosa senza sforare il budget: la conoscenza che c'è con il giocatore e i rapporti di reciproca stima potrebbero limare eventuali differenze tra domanda e offerta. L'Arezzo ha un posto libero in organico dopo la rescissione di contratto con Sperotto. E se l'ingaggio di Esposito non si discosterà da quello che aveva il terzino, l'affare potrebbe chiudersi alla svelta.

 

Per adesso Esposito è tenuto sotto osservazione dallo staff, non tanto per verificarne le doti tecniche che sono riconosciute, quanto per capire a che livello sia la sua condizione atletica. A Venezia ha giocato spesso fino all'inizio del girone di ritorno, poi le sue apparizioni si sono diradate. Di sicuro porterebbe esperienza e personalità dentro una rosa che Capuano vuole invecchiare e rendere più smaliziata. I paletti da rispettare però restano quelli noti: 16 over e 8 under per non perdere i contributi della legge Melandri e tetto massimo a 24. Per un calciatore che arriva, un altro deve uscire e fargli posto. L'ipotesi di tenere a libro paga elementi non utilizzabili in gare ufficiali non è contemplata. Ma Capuano qualche movimento dovrà farlo lo stesso.

 

Gennaro Esposito con la maglia del Venezia

 

scritto da: Andrea Avato, 02/12/2015





L'Arezzo e le strategie di mercato

comments powered by Disqus