Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Flaminia4 set15Livorno
Gavorrano4 set15Tau Altopascio
Ghiviborgo4 set15Ponsacco
Orvietana4 set15Arezzo
Poggibonsi4 set15Grosseto
Sangiovannese4 set15Ostiamare
Seravezza4 set15Città di Castello
Trestina4 set15Pianese
Terranuova4 set15Montespaccato
MONDO AMARANTO
Enrico e Simone alle cascate del Vachiratharn - Thailandia
NEWS

Arcidiacono-Arezzo, la trattativa finalmente si sblocca. Attesa per la firma

Si sblocca la trattativa per portare Arcidiacono in amaranto. Ormai manca solo l'ufficialità dell'ultimo colpo di mercato che andrà a completare il reparto avanzato



Pietro Arcidiacono classe '88Ore 21:00 - Pietro Arcidiacono si prepara a vestire la maglia dell'Arezzo. Ormai manca solo l'ufficialità per una trattiva che sta andando avanti ormai da alcune settimane. Il 28enne catanese, arrivato al Foggia nella sessione invernale di calciomercato, era finito nella lista dei partenti nonostante un contratto con scadenza 30 giugno 2017. L'esonero di De Zerbi e l'avvento di Stroppa hanno rallentato l'arrivo del giocatore. Ecco perchè l'Arezzo ha sondato il terreno per Falzerano. Una mossa che magari ha avuto anche l'esito di smuovere il fronte Arcidiacono, fino a ieri ancora fermo. Come detto però manca solo l'ufficialità che comunque è attesa per la giornata di domani.

 

Ore 10:00 - Ancora un rinvio per Pietro Arcidiacono. La fumata bianca non è arrivata nemmeno nella giornata di ieri con l'Arezzo che sperava di mettere la parola fine alla trattativa per portare in amaranto l'esterno offensivo del Foggia.


La destinazione Arezzo era e resta tra quelle gradite dal giocatore. Arcidiacono però non è riuscito ancora a liberarsi dal Foggia. C'è da considerare che poco prima di Ferragosto è arrivato l'esonero di De Zerbi. L'avvento di Stroppa ha fatto sì che il nuovo mister abbia dapprima voluto valutare tutti gli effettivi della rosa.

L'Arezzo ha aspettato e aspetta ma non vuole farsi cogliere impreparato. Ecco spiegato il nome nuovo finito sul taccuino di Roberto Gemmi. Si tratta di Marcello Falzerano. Classe 1991 originario di Pagani, cresciuto nelle giovanili della Salernitana e del Chievo che lo ha poi girato in prestito a Avellino, Latina e Grosseto (in Serie B). Nel settembre 2013 il passaggio all'Ascoli e poi al Gubbio.

 

Sottili conosce molto bene Falzerano giocatore che il tecnico amaranto ha allenato a Pistoia nella stagione 2014/2015 dove il 25enne mise insieme 35 presenze condite da  5 gol e 7 assist. L'estate scorsa il passaggio a Bassano insieme a Stefano Sottili ed ecco arrivare 37 presenze 5 gol e 3 assist.

Centrocampista brevilineo (alto 1 metro e 67), Falzerano corrisponde all'identikit tracciato ormai da giorni: esterno offensivo in grado di agire sia a destra che a sinistra.
Giocatore duttile e che ha attirato le attenzioni di alcuni club della terza serie. L'Arezzo però avrebbe dalla sua parte l'ottimo rapporto tra il giocatore e mister Sottili che potrebbe fare la differenza. Se l'affare Arcidiacono dovesse ritardare ancora l'Arezzo virerà a quel punto con decisione su Falzerano.

 

scritto da: La Redazione, 23/08/2016





comments powered by Disqus