Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Flaminia4 set15Livorno
Gavorrano4 set15Tau Altopascio
Ghiviborgo4 set15Ponsacco
Orvietana4 set15Arezzo
Poggibonsi4 set15Grosseto
Sangiovannese4 set15Ostiamare
Seravezza4 set15Città di Castello
Trestina4 set15Pianese
Terranuova4 set15Montespaccato
MONDO AMARANTO
Alessandro alla porta di Brandeburgo - Germania
NEWS

Calderini-Cutolo, numeri d'alta scuola. Pisanu padrone in mezzo al campo. Mastino tiene

I due fantasisti sono i migliori in campo in una partita in cui è venuta a galla la differenza tecnica tra le due squadre. Sesto gol per Persano, il quarto nelle ultime tre giornate. Marchi in scioltezza da centrale difensivo, buona prova di Van der Velden. Debutto in prima squadra per Dema e De Pellegrin



il rigore di Calderini del 4-1Le pagelle di Pro Livorno-Arezzo.

COLOMBO 6 Prende gol al primo tiro, come gli era capitato anche altre volte (a Castello col Tiferno per esempio). Poi solo una respinta su una botta di Bachini dai venti metri. Pomeriggio tranquillo. 

MASTINO 6 Mariotti lo ributta dentro dopo settimane di purgatorio e lo piazza nientemeno che sulla fascia di Carmarlinghi, il più fastidioso dei suoi. Nonostante i timori, il terzino tiene e spinge. Finisce con i crampi.

MARCHI 6 Scala a fare il centrale e assolve il compito in scioltezza. Gli ultimi dieci minuti li gioca in mezzo al campo e per poca non propizia il sesto gol.

VAN DER VELDEN 6.5 Va vicino alla rete dopo 2 minuti. Sporca con la suola la traiettoria che fa fuori Colombo sull'1-0 labronico. Ma è più sfortunato che colpevole. Poi sportella con Rossi e Casalini, pulisce l'area, respinge di testa. Appprezzabili alcuni cambi gioco a lunga gittata a cercare direttamente l'esterno del tridente.

RUGGERI 5.5 Parte male. Fuori tempo, fuori misura negli appoggi, ammonito per un fallo inutile, troppo molle nell'uno contro uno con Baracchini che difatti va al tiro e segna. Passata la buriana, si rimette in riga fino alla sostituzione. Stava crescendo fino a un mesetto fa, poi si è involuto (st 19' Zona 6 Una mezz'oretta per mettere minuti nelle gambe).

D.MARRAS 6.5 Confermato nel ruolo di mezz'ala, sale un gradino rispetto a domenica. Gli avversari si disuniscono facilmente, lui si propone e contrasta (st 19' Dema 6 Debuttare in prima squadra all'Ardenza non capita a tutti, una bella soddisfazione).

 

 

PISANU 7 Spadroneggia lì in mezzo, anche perché quelli della Pro lo pressano solo all'inizio e poi gli lasciano campo e libertà, che lui sfrutta con sagacia. Una buona regia, impreziosita da un paio di conclusioni in porta e da una miriade di palloni riconquistati (st 37' De Pellegrin Esordio anche per lui, ricorderà questo 14 aprile).

BENEDETTI 7 Firma il primo gol in amaranto con un diagonale chirurgico che vale il raddoppio. Di là c'è poca opposizione, lui ha vita facile nel muovere palla e buttarsi dentro. Non male (st 22' Sicurella 6 Entra con il risultato definitivamente in ghiaccio, fa un po' di passerella).

CUTOLO 7.5 E' in forma il capitano e non è un caso che trovi i primi gol su azione del suo campionato proprio all'Ardenza, palcoscenico di prestigio. A volte un po' gigione ma era la partita a spingere in quella direzione. Il 3-1 è un gol alla Cutolo. Seconda volta in campo dall'inizio alla fine.

PERSANO 6.5 La butta dentro di testa colpendo indisturbato in mezzo all'area. E' il sesto gol in campionato, il quarto nelle ultime tre giornate. Poi prende una botta e all'inizio della ripresa abbandona (st 13' Doratiotto 6 Va a fare il centravanti di manovra con la gara in discesa. Fatto sta che, nonostante la Pro Livorno imbarchi acqua, non trova lo spunto giusto. L'unico guizzo vale il rigore del 4-1).

CALDERINI 7.5 Tre assist (e che assist), un rigore trasformato, il povero Cavalli portato a spasso per il campo, le solite sgassate palla al piede che creano superiorità, spaccano gli avversari e aprono praterie per i compagni. A volte egoista e indolente ma assolutamente fuori categoria.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/04/2022





Pro Livorno-Arezzo 1-5, intervista a Elio Calderini

Pro Livorno-Arezzo 1-5
comments powered by Disqus