Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Flaminia4 set15Livorno
Gavorrano4 set15Tau Altopascio
Ghiviborgo4 set15Ponsacco
Orvietana4 set15Arezzo
Poggibonsi4 set15Grosseto
Sangiovannese4 set15Ostiamare
Seravezza4 set15Città di Castello
Trestina4 set15Pianese
Terranuova4 set15Montespaccato
MONDO AMARANTO
Cristina e il London Bridge
NEWS

Accidenti che bell'Arezzo. Doppietta di Settembrini, battuta la Lucchese. I tifosi apprezzano

Gli amaranto si tolgono lo sfizio di battere un avversario di categoria superiore nell'ultimo test precampionato. Bene il portiere Trombini. Tra le note positive di giornata, oltre al capitano, le prestazioni di Poggesi e Gaddini su tutti. In crescita Pattarello. Alla fine i 500 del Comunale applaudono convinti. Per Indiani, a una settimana dall'esordio di Orvieto, una bella iniezione di fiducia



L'Arezzo si toglie lo sfizio di battere un avversario di categoria superiore e piega 2-0 la Lucchese nell'ultimo test precampionato. Pimpanti, vivaci, aggressivi, con trame di gioco efficaci, gli amaranto segnano due gol nei primi dieci minuti (doppietta di un indiavolato Settembrini) e poi gestiscono bene la partita, sfiorando in diverse circostanze il tris. Bene anche il portiere Trombini, sempre attento quando è stato chiamato in causa. Tra le note positive di giornata, oltre al capitano, le prestazioni di Poggesi e Gaddini su tutti. In crescita Pattarello. Alla fine i 500 del Comunale applaudono convinti. Per Indiani, a una settimana dall'esordio di Orvieto, una bella iniezione di fiducia.

 

SECONDO TEMPO

48 – Curcio fischia la fine. L'Arezzo si toglie lo sfizio di battere un avversario di categoria superiore. E di vincere la partita con pieno merito. A una settimana dall'esordio di Orvieto, la squadra lancia un segnale molto incoraggiante. I tifosi applaudono convinti
47 – l'ultima palla gol della partita è rossonera. Ma Bianchimano non trova il varco giusto con una doppia conclusione dall'interno dell'area
45 – si giocherà per altri tre minuti
28 – alta la punizione di Convitto, calciata dalla mattonella di Settembrini che stavolta, dopo i gol segnati a San Donato e Prato, ha lasciato la battuta al compagno
25 – Arezzo vicino al 3-0. C'è sempre Gaddini a ispirare l'azione, assistito da Diallo. Il tiro di Bianchi, smorzato da un difensore, scavalca l'incrocio e termina in corner
12 – ancora Gaddini in grande spolvero. Riceve palla da Convitto, sfrutta la sovrapposizione di Poggesi, si accentra e batte a rete di sinistro. Coletta dice no con un bel riflesso
8 – micidiale contropiede di un velocissimo Gaddini. L'assist per Poggesi, che aveva accompagnato l'azione, però è troppo corto. E poi il tiro di Bianchi viene murato da un difensore
1 – La ripresa comincia sotto la pioggia. Sette cambi per Indiani: in campo Di Furia, Risaliti, Bruni, Lorenzini, Castiglia, Diallo e Convitto. Fuori Trombini, Lazzarini, Polvani, Pericolini, Forte, Boubacar e Pattarello

 

PRIMO TEMPO

47 – il primo tempo finisce con l'Arezzo avanti di due gol. Bene gli amaranto, vivaci e grintosi fin dall'inizio, con tanti spazi costruiti grazie a un fraseggio di qualità
45 – concessi due minuti di recupero
41 – ci prova Boubacar. Destro a girare da fuori area che si spegne sul fondo
35 – break amaranto di Poggesi. Il 15 parte in velocità alla sua maniera e va al tiro dopo quaranta metri di sgassata. Alto
34 – Romero è il più pericoloso tra i rossoneri. Sua la rasoiata a pelo d'erba che Trombini devia in angolo con la punta delle dita
26 – rasoterra di Merletti dai venti metri. Trombini va giù e blocca in sicurezza
22 – prima conclusione pericolosa dei rossoneri, nata da una palla persa da Bianchi sull'out di sinistra. Romero dall'interno dell'area non inquadra lo specchio
11 – ottimo inizio amaranto. Squadra arrembante, grintosa, con geometrie efficaci. Lucchese costantemente sotto pressione
10 GOL AREZZO - Settembrini trasforma con freddezza dal dischetto: palla nell'angolino basso a sinistra, portiere a destra. 2-0 amaranto
9 RIGORE AREZZO – Boubacar manda Pattarello in area. Il 10 sterza, se la porta sul mancino e viene steso da Maddaloni. Rigore netto
4 GOL AREZZO – Poggesi, schierato a sinistra, ruba palla e ribalta l'azione. Settembrini al limite dell'area sposta palla e col sinistro disegna un diagonale potente e preciso che s'infila alle spalle di Coletta. Applausi per il capitano
2 – Confermato il classico 433 per l'Arezzo, Lucchese disposta in campo con il 352
1 – Indiani continua nei test tecnici a una settimana dall'inizio del campionato. Anche oggi cinque under nell'undici iniziale (Trombini, Poggesi, Pericolini, Bianchi e Gaddini)

 

IL TABELLINO

AREZZO (4-3-3): 1 Trombini (1' st 22 Viti); 23 Pericolini (1' st 3 Lorenzini), 17 Lazzarini (1' st 4 Risaliti), 6 Polvani (1' st 13 Bruni), 15 Poggesi (27' st 20 Zona); 8 Settembrini (39' st 24 Ceccherini), 5 Bianchi (31' st 25 Dema), 14 Forte (1' st 21 Castiglia); 10 Pattarello (1' st 7 Convitto), 9 Boubacar (1' st 19 Diallo), 11 Gaddini (39' st Zhupa).

A disposizione: 12 Di Furia, 2 Martucci, 18 Damiani, Di Gregorio.

Allenatore: Paolo Indiani.

LUCCHESE (3-5-2): Coletta (32’ st Cucchietti); Merletti (16’ st Tiritiello), Bachini, Maddaloni (32’ st D’Ancona); Alagna (32’ st Pirola), Mastalli (41’ st Ferro), Franco, D’Alena (16’ st Di Quinzio), Visconti (32’ st Quirini); Rizzo Pinna (32’ st Warid), Romero (32’ st Bianchimano)

A disposizione: 16 Panati, 22 Galletti, 23 Benassai.

Allenatore: Ivan Maraia.

ARBITRO: Giovanni Curcio di Siena (Lorenzo Reali di Siena - Salvatore Spagnuolo di Siena).

NOTE: spettatori presenti 500 circa. Angoli: 4-6. Recupero tempi: 2' e 3'

RETI: pt 4' e 10' rig. Settembrini

 

scritto da: Andrea Avato, 27/08/2022





Arezzo-Lucchese 2-0, intervista a Federico Vettori

Arezzo-Lucchese 2-0
comments powered by Disqus